Attraverso la manipolazione di diversi tipo di materiale (granaglie, farine, paste morbide) si permette al bambino lo sviluppo della motricità fine, di acquisire la dimensione del pieno e del vuoto (riempendo e svuotando), di sperimentare diverse percezioni con il tatto (impastando, spalmando…) e di consolidare le strutture
cognitive e percettive.

2017-09-05T09:16:27+00:00