Toccare, versare, riempire, svuotare, rovesciare, ma anche rotolarsi… nella farina gialla: l’attività di manipolazione è davvero preziosa per favorire lo sviluppo della motricità fine dei bambini, per acquisire la dimensione del pieno e del vuoto (riempendo e svuotando), per sperimentare diverse percezioni con il tatto (impastando, spalmando…) e per consolidare le strutture cognitive e percettive. E tra farine, granaglie e sabbia è un’esplosione di felicità!

 

2017-09-04T13:15:59+00:00