Convegno Guerre Familiari 2018-03-29T17:19:59+00:00

GRAZIE PER L’INTERESSE!

Purtroppo non sono più disponibili posti per il Convegno.

Ti ringraziamo e ti invitiamo a seguire le nostre attività anche su Facebook, per rimanere aggiornato sui prossimi convegni e sulle prossime iniziative!

PERCHE’ IL CONVEGNO

Gli ultimi dati Istat (2015) riportano 90.000 separazioni in media ogni anno in Italia, di cui oltre la metà di coppie con figli minori. La separazione è un evento difficile e doloroso per ogni coppia, come l’infrangersi di un sogno, ma è la conflittualità elevata tra i coniugi, l’incapacità dei genitori di affrontare il conflitto in maniera sensata e ragionevole che rischia di creare gravi danni sul piano affettivo e psicologico nei figli, spesso coinvolti in battaglie accanite e distruttive. I bambini che assistono alla violenza domestica, anche indiretta, anche di insulti a mezza voce e a porte chiuse, sono bambini logorati, che vivono in costante allerta, spesso con conseguenze nelle loro capacità cognitive e comportamentali. Come ci ricorda il prof. Scaparro, “per un bambino la guerra tra genitori significa la scoperta dell’odio, della violenza, dell’ostilità, toccare con mano la tragedia della distruzione, la faccia scura del mondo”.
Il Convegno intende sensibilizzare gli operatori e l’opinione pubblica sui rischi che tanti bambini corrono nell’assistere impotenti alle battaglie dentro la propria casa. Si tratta di un fenomeno diffuso ma spesso sommerso e sottovalutato, su cui dialogheranno Mediatori Familiari, Psicologi, Giudici e Avvocati esperti in questo ambito, per capire come è possibile aiutare i genitori a rimarginare le ferite, a superare la rabbia e il senso di frustrazione che accompagnano una separazione, a trasformare il conflitto distruttivo nella costruzione di un rapporto nuovo, che guarda al futuro, per restare insieme genitori, tutelando il benessere dei propri figli e assicurando loro quell’amore costruttivo che permette una crescita serena, a cui ogni bambino ha diritto.

DESTINATARI

Mediatori Familiari, Avvocati, Giudici, Assistenti Sociali, Operatori
dei Servizi Sociali Comunali, Psicologi, Operatori dei Consultori Familiari, Pediatri, Neuropsichiatri Infantili, Psichiatri, MMG, Educatori, Insegnanti.

QUANDO

Venerdì 20 aprile 2018, dalle ore 14:00 alle ore 18:30.

DOVE

Sala Conferenze del Museo di Santa Giulia – Via Piamarta 4 (angolo via Musei), Brescia

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Le iscrizioni al convegno sono CHIUSE per esaurimento posti.

PARTECIPAZIONE E CREDITI FORMATIVI

Il Convegno è accreditato presso:
– Ordine degli Avvocati di Brescia per n. 4 Crediti Formativi
– MEDEFitalia – Mediatori della Famiglia Italia con n. 4 crediti formativi per i Soci Professionisti di MEDEFitalia
– È realizzato in convenzione con il Consiglio Regionale della Lombardia dell’Ordine degli Assistenti sociali (in corso il riconoscimento dei crediti FC.AS.)

PARCHEGGI ADIACENTI

Parcheggio Arnaldo Piazzale Arnaldo
Parcheggio Goito Brescia Via Spalto S. Marco 8
Parcheggio Castellini Via Mantova 87-91

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Per informazioni: tel. 334 1124350

ore 14,00

Accoglienza e registrazione dei partecipanti

ore 14,30

Gisella Pricoco, Mediatrice Familiare Consultorio Familiare Crescereinsieme; Referente per la Regione Lombardia di MEDEFitalia – Mediatori della Famiglia Italia; Presidente Cooperativa Elefanti Volanti

Apertura e conduzione dei lavori

ore 15,00

Felice Scalvini, Assessore ai Servizi Sociali Comune di Brescia

Le politiche sociali per la famiglia

ore 15,15

Adele Ferrari, Responsabile U.O. Famiglie Infanzia Età Evolutiva ATS Brescia

La rilevanza della conflittualità genitoriale nelle cause dei provvedimenti di tutela minori

ore 15,40

Fabio Rolfi, Presidente Commissione Sanità Regione Lombardia

Le misure regionali per prevenire i conflitti familiari, la rete dei servizi sociosanitari e la funzione dei Consultori Familiari

ore 16,00

Fulvio Scaparro, Psicoterapeuta, Fondatore e Direttore Scientifico Associazione GeA – Genitori Ancòra di Milano

Gli effetti della conflittualità sui minori

ore 16,45

Mariateresa Canzi, Giudice Tribunale Ordinario di Brescia Sezione Famiglia

I poteri, i limiti e gli auspici del Tribunale nel conflitto familiare a tutela dei minori

ore 17,10

Barbara Botti, Avvocato Foro di Brescia Membro dell’Osservatorio sul Diritto di Famiglia di Brescia, Mediatrice Familiare

Il dialogo rovente: un Avvocato tra genitori in conflitto

ore 17,30

Stefano Zanola, Psicologo Esperto in Psicologia Giuridica Coordinatore e Psicologo Tutela Consultorio Familiare Crescereinsieme

Una delle conseguenze della guerra: la tutela minori

ore 18,00

Chiara Vendramini, Psicologa, Presidente Associazione GeA Genitori Ancòra di Milano

30 anni di pratica della Mediazione Familiare in Italia

ore 18,30

Conclusione dei lavori
Somministrazione del Questionario