“Riannodare i fili della vita”: il Percorso di Alta Formazione per Operatori Pubblici e Privati

Contrasto all’abuso, al maltrattamento minorile, alla violenza assistita: questi i temi trattati nel Percorso di Alta Formazione organizzato e condotto dai partner di “Riannodare i fili della vita”, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Per info: koinon@confcooperative.brescia.it – tel. 030 3742344

La gestione del conflitto: strumenti per operatori

ENTE EROGATORE:
MEDEFitalia – Mediatori della Famiglia-Italia (scopri >>>)
Docenza: Dr. Paolo Scotti

Premessa

Gli operatori che basano il proprio intervento sulla qualità della relazione con l’interlocutore, subiscono spesso una serie di difficoltà associabili a particolari condizioni, stati d’animo o circostanze vissute dai partecipanti che innescano incomprensioni, fraintendimenti e modalità reattive che rendono difficile o inefficace l’azione.
Conoscere e saper gestire i fattori associati a un’interazione problematica può aiutare il professionista a comprendere meglio la situazione e a lavorare con maggiore efficacia.

Spesso tra gli elementi di difficoltà si fa rientrare il conflitto, in un’accezione unicamente negativa e distruttiva. In realtà esso è un elemento naturale dell’interazione tra individui e può avere un valore costruttivo ed evolutivo.
La possibilità di sfruttare le potenzialità positive del conflitto costituisce per l’operatore una significativa risorsa sia professionale che personale.

Informazioni generali

OBIETTIVI FORMATIVI:
Il corso si proponge di ampliare le conoscenze sul conflitto, le sue peculiarità, le sue componenti, sui protagonisti dell’interazione conflittuale, arrivando a descrivere tecniche e strategie di gestione del conflitto stesso.
Per concretizzare i concetti espressi, si analizzeranno casi concreti.

DOCENTE:
Dott. Paolo Scotti, psicologo e mediatore familiare, dal 1995 lavora al Centro per il Bambino e la Famiglia, struttura dell’ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo che offre servizi specialistici in situazioni di violenza, abusi sui minori ed elevata conflittualità. Supervisore e formatore per enti pubblici e privati, nel 2016 ha fondato, insieme ad altri colleghi, MEDEFitalia Mediatori della Famiglia – Italia, associazione nazionale di professionisti della mediazione familiare, di cui è il Presidente.

DURATA DEL CORSO E N° DI EDIZIONI:
6 ore – 3 edizioni.

MODALITA’ DI EROGAZIONE:
Online, tramite piattaforma Zoom.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Programma dei lavori

1° INCONTRO:
• Il conflitto: definizione e caratteristiche
• Affrontare il conflitto: negoziazione ed emozioni
• Le competenze comunicative e relazionali dell’operatore nel rapporto con le persone in conflitto.

2° INCONTRO:
• Le risorse a disposizione dei genitori e dei bambini per gestire la conflittualità
• Analisi di casi concreti.

Calendario e iscrizione

PRIMA EDIZIONE:
1° INCONTRO:
Venerdì 11 Novembre 2022 ore 14.00 – 17.00
2° INCONTRO:
Venerdì 25 Novembre 2022 ore 14.00 – 17.00

SECONDA EDIZIONE:
1° INCONTRO:
Venerdì 5 Maggio 2023 ore 14.00 – 17.00
2° INCONTRO:
Venerdì 19 Maggio 2023 ore 14.00 – 17.00

TERZA EDIZIONE:
1° INCONTRO:
Venerdì 22 Settembre 2023 ore 14.00 – 17.00
2° INCONTRO:
Venerdì 29 Settembre 2023 ore 14.00 – 17.00

MODALITA’ DI ISCRIZIONE:
Compilare ed inviare il modulo riportato in basso, specificando l’edizione a cui si intende iscriversi.
La partecipazione è gratuita.

MODULO DI ISCRIZIONE

COMPILA TUTTI CAMPI E INVIA.
TI CONFERMEREMO QUANTO PRIMA L’AVVENUTA ISCRIZIONE TRAMITE MAIL.

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA