“Riannodare i fili della vita”: il Percorso di Alta Formazione per Operatori Pubblici e Privati

Contrasto all’abuso, al maltrattamento minorile, alla violenza assistita: questi i temi trattati nel Percorso di Alta Formazione organizzato e condotto dai partner di “Riannodare i fili della vita”, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Per info: koinon@confcooperative.brescia.it – tel. 030 3742344

Malessere giovanile e conflittualità familiare e sociale: gli esiti psicosociale della pandemia. Sostenere le istituzioni per rigenerare la speranza e il pensiero

ENTE EROGATORE:
Consorzio Sol.Co Cremona (scopri >>>)
Docenza:
Luciana Bianchera, Giorgio Cavicchioli, Emanuela Lo Re,
Raffaele Bracalenti

Premessa

Il seminario vuole essere un momento di presentazione del progetto a Cremona e soprattutto può rappresentare il punto di connessione tra i temi che svilupperemo nelle tre aree di intervento formativo e il contesto storico in cui fatti, eventi e vissuti hanno portato probabilmente ad un incremento del disagio sociale, di fenomeni di isolamento, protratto anche dopo le fasi acute della pandemia, di conflittualità familiare e sociale per la difficoltà di mentalizzare il tempo passato tra paura, malattia, eventi stressogeni.

Informazioni generali

OBIETTIVI FORMATIVI:
Sensibilizzare ad una lettura attuale che faccia riferimento anche alla situazione post pandemica per tutto ciò che attiene le manifestazioni di conflittualità in ambito familiare.

DOCENTE:
Luciana Bianchera – psicopedagogista, docente universitaria, responsabile della formazione del Consorzio Sol.Co. Mantova, coordinatrice dell’equipe etno-clinica per il Comune di Mantova.
Giorgio Chiaviccholi – psicologo, psicoterapeuta psicoanalitico, psicologo giuridico. Direttore, docente e supervisore alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica e Direttore e docente al Corso di perfezionamento “Gruppo e istituzione” presso l’Istituto di Psicologia Psicoanalitica di Brescia. Già coordinatore Servizio Tutela Minori del Distretto sociale di Mantova. Formatore e supervisore presso enti e servizi psicosociosanitari pubblici e privati.
Emanuele Lo Re – Psicologa, psicoterapeuta, analista transazionale didatta e supervisore delle associazioni internazionali EATA- ITAA, attrice. Socia del Centro di Psicologia e Analisi Transazionale di Milano, direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia; socia della Cooperativa sociale Terrenuove, docente e supervisore della Scuola di Analisi Transazionale & Consulenza; socia fondatrice dell’Associazione Culturale SpazioMolteplice di Milano. Presso il Centro di Psicologia e Analisi Transazionale svolge l’attività di psicoterapeuta individuale e di gruppo con adulti, giovani adulti e adolescenti, partecipa a diverse equipe all’interno del Centro di Psicologia: Servizio Primi Colloqui, Servizio Giovani Adulti e Servizio per la famiglia in collaborazione con la cooperativa Terrenuove. Ha maturato una ampia esperienza nel lavoro con i gruppi, nell’attività di formazione, supervisione e consulenza che svolge in diversi contesti professionali: sociale, sanitario, educativo e organizzativo. E’ membro della redazione della rivista «Quaderni di psicologia, analisi transazionale e scienze umane», è autrice di diverse pubblicazioni.
Raffaele Bracalenti – psichiatra e responsabile per L’istituto Psicanalitico per la RicercaSociale(IPRS) di Roma e Consulente per diversi tribunali per i minori.

DURATA DEL CORSO E N° DI EDIZIONI:
4 ore – edizione unica.

MODALITA’ DI EROGAZIONE:
In presenza, in provincia di Cremona, sede da definire.

Programma dei lavori

1° INCONTRO:
• Introduzione al progetto;
• il rapporto tra situazioni di emergenza e reazione della cittadinanza e delle istituzioni – Luciana Bianchera;
• relazioni tra processi psichici, salute, malattia e psicologia territoriale – Raffaele Bracalenti;
• trasformare il concetto di crisi in opportunità di cambiamento attivo e progettualità – Giorgio Cavicchioli;
• la cura dei minori, del lavoro di rete e di una buona ” sorveglianza sociale ” – Emanuela Lo Re.

Calendario e iscrizione

PRIMA EDIZIONE:
1° INCONTRO:
Giovedì 27 Ottobre 2022 ore XX.00 – XX.00

MODALITA’ DI ISCRIZIONE:
Compilare ed inviare il modulo riportato in basso, specificando l’edizione a cui si intende iscriversi.
La partecipazione è gratuita.

MODULO DI ISCRIZIONE

COMPILA TUTTI CAMPI E INVIA.
TI CONFERMEREMO QUANTO PRIMA L’AVVENUTA ISCRIZIONE TRAMITE MAIL.

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA